Geico Taikisha, arriva finanziamento da 20 milioni

In ambito Garanzia Italia per progetti innovazione tecnologica

Redazione ANSA MILANO

Geico Taikisha, il gruppo dell'automotive nato dall'aggregazione tra l'italiana Geico e il gruppo giapponese Taikish, ha finalizzato, nell'ambito del programma Garanzia Italia, finanziamenti per complessivi 20 milioni di euro con la nuova divisione Impresa di Iccrea Banca (Capogruppo del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea) e BCC di Milano, UniCredit e Banca Popolare di Sondrio.
    Le nuove risorse, con la garanzia Sace, verranno destinate a sostenere il capitale circolante della compagnia per "realizzare progetti rilevanti e innovativi dal punto di vista tecnologico" spiega una nota.
    Fondata nel 1963 da Giuseppe Neri e Giancarlo Mandelli, la società con sede a Cinisello Balsamo dopo l'alleanza siglata nel 2011 con Taikisha è diventata un leader globale presente in 30 paesi con una rete di oltre 45 sedi e 6 unità produttive, per un fatturato medio annuo di circa 3,1 miliardi di dollari.
    diversificato. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie