Porsche avvia Jv Cellforce per batterie alte prestazioni

Sede a Tubinga, con quota 83,75% del costruttore auto sportive

Redazione ANSA ROMA

Porsche e CustomCells, una delle aziende leader a livello mondiale nello sviluppo di batterie agli ioni di litio, hanno annunciato il lancio della joint venture Cellforce finalizzata alla produzione di celle per batterie ad alte prestazioni presso il Weissach Development Centre.
    "La cella della batteria - ha detto Oliver Blume, presidente del consiglio di amministrazione di Porsche - è la camera di combustione del futuro. In quanto nuova filiale Porsche, Cellforce sarà determinante nel portare avanti la ricerca, lo sviluppo, la produzione e la vendita di celle per batterie ad alte prestazioni. Questa joint venture ci consente di posizionarci in prima linea nella concorrenza globale per lo sviluppo di celle batteria più potenti e di farne il collegamento tra la tipica esperienza di guida Porsche e la sostenibilità. È così che diamo forma al futuro dell'auto sportiva".
    La nuova impresa, in cui Porsche detiene una quota di maggioranza dell'83,75%, ha sede a Tubinga, una città universitaria è anche nella rosa dei candidati per la collocazione della fabbrica di batterie, che sarà comunque situata nelle immediate vicinanze del centro di ricerca e sviluppo di Weissach e della sede di Porsche AG a Stoccarda-Zuffenhausen.
    Il numero di dipendenti passerà dalle iniziali 13 persone fornite congiuntamente da entrambe le società a 80 entro il 2025. L'obiettivo per l'impianto di produzione è raggiungere una capacità annua minima di 100 MWh. La Repubblica federale di Germania e lo stato del Baden-Württemberg stanno finanziando il progetto con circa 60 milioni di euro, mentre l'impegno di Porsche è quantificato in 'milioni di euro a doppia cifra'.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie