Hyundai Staria, moderno van anticipa i Purpose Built Vehicle

Per ora benzina e diesel, Design raffinato e lusso all'interno

Redazione ANSA ROMA

Hyundai, che era presente nel settore dei furgoni e degli Mpv con 9-11 posti con l'H1 ormai obsoleto nonostante il restyling del 2018, rientra a gamba tesa in un segmento che è in forte sviluppo in tutti i mercati, sia per impieghi professionali, sia per uso privato. Lo fa con il nuovissimo Staria, lanciato con un evento globale in formato digitale, e svelando che il format rappresentato da questo modello dalla meccanica tradizionale (in Europa sarà venduto solo con un turbodiesel 2.2) sarà il punto di partenza per la futura gamma Purpose Built Vehicle (PBV) anche con propulsione elettrica.
    Staria promuove dunque la trasformazione di Hyundai Motor come fornitore di soluzioni per la mobilità intelligente ed è la risposta alle mutevoli esigenze dei consumatori, compreso il mondo premium. Lo dimostra con una estetica di livello elevato - in quanto non derivata dal settore dei furgoni - e con stilemi che rimandano addirittura al brand di lusso Genesis, che potrebbe traquillamente proporre una sua variante di Staria per competere con il 'mostro sacro' del settore, il Mercedes Classe V.
    Disponibile in configurazioni fino a 11 posti e nelle due varianti base e Premium, Staria sarà in vendita in mercati selezionati a partire dalla seconda metà del 2021. Evocando la forma aerodinamica dei veicoli spaziali, l'elegante esterno di Staria è definito da un unico tratto che va dalla parte anteriore a quella posteriore che è "ispirato - si legge nella nota - alla curva di luce che illumina l'orizzonte della Terra all'alba quando viene osservato visto dallo spazio".
    La parte anteriore è impreziosita dai gruppi ottici con otto elementi high tech ciascuno, da luci di marcia diurna orizzontali (DRL) e da una luce di posizione orizzontale che percorre tutta la larghezza del veicolo, a completate l'audace e ampia griglia del radiatore con un motivo esclusivo. .
    La sua silhouette pulita è ulteriormente accentuata da un paio di fari bassi. Hyundai utilizza lo stesso colore della carrozzeria per tutte le parti frontali per massimizzare lo stile moderno e puro del veicolo. Nella variante Premium presenta un trattamento color ottone esclusivo che viene utilizzato per l'emblema Hyundai, la griglia, le cornici dei fari, i paraurti, le ruote, gli specchietti laterali e le maniglie.
    Le linee di cintura abbassate e i finestrini laterali panoramici migliorano la visibilità generale e creano una sensazione di maggiore spaziosità e apertura verso l'esterno. Il design innovativo si ritrova nel retro, con un ampio finestrino incorniciato da fanali di coda verticali allungati,. Nella variante Premium si aggiungono l'esclusivo design della lampada Parametric Pixel di Hyundai e una specifica decorazione sulla parte superiore.
    L'interno di Staria applica la ricerca del massimo confort ad un layout semplice che evidenzia comodità e funzionalità rimanendo fedele al suo valore originale di monovolume. Gli interni ispirati alle navi da crociera offrono un'atmosfera aperta e unica attraverso la sua architettura dal design innovativo. I sedili del conducente e del passeggero della prima fila sono progettati per offrire una sensazione di spazio e confort.
    Il posto del guidatore ha però un aspetto futuristico high-tech con un display anteriore avanzato da 10,25 pollici, cruscotto centrale touch-based e una leva del cambio elettronica a pulsante. Il quadro strumenti digitale si trova nella parte superiore del cruscotto, e garantisce una visuale senza ostacoli.
    Sia il guidatore che i passeggeri hanno anche accesso a una console centrale dotata di portabicchieri, porte USB e spazio di stivaggio aggiuntivo. La variante Premium offre caratteristiche interne aggiuntive che nell'allestimento a 7 posti si concretizzano nei sedili relax Premium nella seconda fila a movimento elettrico controllato elettronicamente e che hanno anche la possibilità di scorrere per migliorare l'accesso o lo spazio di carico. La modalità di rilassamento one-touch fa sì che i sedili si reclinino automaticamente in una posizione del sedile che distribuisce il peso del passeggero e migliora l'equilibrio generale del corpo.
    I sedili singoli nella seconda fila del modello Premium a 9 posti possono ruotare di 180 gradi per girarsi verso i passeggeri della terza fila. Ciò rende Staria Premium ideale come veicolo aziendale o come ufficio mobile. Gli interni di Staria sono disponibili in nero, nero e beige bicolore, nero e blu bicolore. La variante Premium offre opzioni aggiuntive di bicolore grigio e marrone e bicolore grigio e grigio chiaro.
    L'innovativo utilizzo dello spazio interno di Staria è reso possibile dal passo di 3.273 mm con una lunghezza complessiva di 5.253 mm e una larghezza di 1.997 mm. La sua altezza complessiva di 1.990 mm è ottimizzata per consentire ai passeggeri di entrare e uscire comodamente. La disponibilità di spazio di carico varia a seconda della disposizione dei sedili e può arrivare ad un massimo di quasi 5.000 litri.
    Come evidenziato Staria sarà proposto in Europa con motore VGT 2,2 litri turbodiesel da 177 Cv accoppiato a un cambio manuale a sei marce o un automatico a otto rapporti. Per altri mercati è previsto anche motore benzina MPI Smartstream G6DIII da 3,5 litri che eroga 272 Cv.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie