Renault: R 4L Elettrica 2025, definiti aspetto e dettagli

Look funzionale con accenti suv. Motore 136 Cv, 400 km autonomia

Redazione ANSA ROMA

Primo modello disegnato sotto la gestione di Gilles Vidal, arrivato in Renault dalla Peugeot per volontà di Luca de Meo, la riedizione elettrica della iconica R 4L prevista per il 2025 avrà un look da wagon con concessioni 'suv' (come l'altezza delle sedute e le protezioni della carrozzieria) ma mostrerà solo qualche cenno stilistico prelevato alla progenitrice degli Anni '60. Lo confermano i disegni pubblicati dal magazine francese AutoPlus che ha fatto ricostruire a R. Demarets l'aspetto della futura Renault 4L elettrica (chiamata anche 4Ever) basandosi proprio su indiscrezioni provenienti dal team di Vidal e da altre fonti interne alla Casa della Losanga.

Arrivano infatti dal modello lanciato nel 1961 la caratteristica calandra (che in questo caso ingloberà i fari tondi costituiti però da moderni elementi Led), la nervatura che delimita i rilievi sul cofano e la vetratura laterale a tre finestrini con quello più vicino alla coda di forma trapezoidale.

La 4Ever si prenderà qualche libertà rispetto alla vecchia R4L al posteriore dove, anche se si ritrova il portellone liscio e molto verticale, spiccano elementi modernissimi come la firma luminosa con Led disposti a doppio C collegato e un diffusore integrato, attualissimo e molto in stile suv, ma francamente proprio lontano dal concetto di retrò.

Anche le dimensioni sono diverse: i 3,67 m della R 4L sono un ricordo degli Anni '60 e delle 'piccole' auto di quel periodo. La 4Ever crescerà in lunghezza e dovrebbe raggiungere i 4 m superando addirittura la prossima R 5 elettrica che sarà lunga circa 3,80 m. Comoda in città, la futura 'tuttofare' a batteria di Renault si troverà bene anche in campagna, grazie ad un assetto rialzato e ai passaruota ben dimensionati. Costruita, come la riedizione in chiave elettrica della R 5 sulla piattaforma modulare CMF-BEV dell'Alleanza, la 4Ever proporrà un motore da 136 Cv e una nuova batteria agli ioni di litio con catodo in NMC (nichel, manganese, cobalto), una tecnologia dovrebbe promuovere una maggiore autonomia (circa 400 km), migliori prestazioni alle basse temperature e un minore invecchiamento durante l'intero ciclo di vita, il tutto offrendo un superiore valore dei materiali recuperati a fine vita.

Nel programma di Renault la riedizione elettrica della R 4L arriverà nel 2025, cioè dopo la nuova generazione di Mégane (che sarà presentata il 6 settembre, in evento prima del Salone IAA di Monaco dove sarà una delle reginette) e dopo la R 5 prevista all'inizio del 2024. Da notare che della 4Ever - ricordiamo che si legge four ever cioè ricordando nel suono la frase 'per sempre' - Renault realizzerà anche una variante furgonetta, di cui è stato anticipato il profilo, con tetto rialzato e la caratteristica apertura sopra al portellone chiamata 'giraffone' e utilissima per trasportare scale e oggetti molto lunghi.

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie