Vaccini: E-R, in arrivo oltre 820mila dosi in aprile

Dalla prossima settimana 30mila al giorno, maggioranza da Pfizer

Redazione ANSA BOLOGNA

(ANSA) - BOLOGNA, 02 APR - Oltre 820mila dosi di vaccino saranno consegnate all'Emilia-Romagna entro il mese di aprile.
    Un numero in forte aumento rispetto ai mesi precedenti, se si considera che, al momento, le dosi somministrate dall'inizio della campagna sono poco più di 900mila.
    Le prime 384mila dosi arriveranno a partire dalla prossima settimana. Queste nuove forniture, secondo le stime della Regione, permetteranno di arrivare già dalla prossima settimana almeno a 30mila somministrazioni al giorno rispetto alle 20mila attuali. Sarà possibile effettuare le vaccinazioni fino a mezzanotte per il personale sanitario che ancora manca, quello scolastico e le forze armate, riservando invece orari diurni per le persone più anziane.
    Delle 823.500 dosi che arriveranno in Emilia-Romagna, senza contare la possibilità di ulteriori integrazioni dalla struttura commissariale nazionale, il maggior quantitativo è del vaccino Pfizer-Biontech, che può essere utilizzato anche per le fasce di età più alte e sui soggetti più a rischio (590.850 dosi, pari al 71,7% del totale), poi AstraZeneca (188.760 dosi, che equivalgono al 23% complessivo) e Moderna (43.980 dosi, il 5,3%). (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA