In orbita in un giorno 96 mini-satelliti per l’internet globale VIDEO

Sono 60 della costellazione Starlink di SpaceX e 36 di OneWeb

Redazione ANSA

In un giorno sono stati lanciati in orbita 96 mini-satelliti per l’internet globale: 60 fanno parte della costellazione Starlink della SpaceX di Elon Musk e 36 della costellazione OneWeb, di OneWeb e Airbus Defence & Space. Con questo lancio il numero di satelliti della SpaceX in orbita ha superato le 1.300 unità, mentre quelli di OneWeb sono adesso 146. Entrambe le costellazioni sono progettate per l’orbita bassa terrestre, si trovano cioè a circa 550 chilometri di quota. Il loro scopo è portare internet nelle aree più remote del pianeta.



Il lancio dei satelliti OneWeb, gestito da Arianespace, è avvenuto con una navetta russa Soyuz: per questi satelliti si tratta del quinto lancio complessivo, ne sono previsti altri 14 con navette Soyuz entro il 2022.

I satelliti Starlink sono, invece, stati mandati in orbita con un razzo riutilizzabile Falcon 9 della SpaceX. Si tratta, in questo caso, della missione numero 25. Il prossimo lancio di satelliti Starlink con un razzo Falcon 9 è in programma ad aprile. La SpaceX conta di raggiungere le 1.500 unità in questa prima fase di messa in orbita e ha già ricevuto l’autorizzazione per il lancio di almeno 12.000 satelliti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA