Campus Peroni, obiettivo mettere sostenibilità in blockchain

Sannella, nuove frontiere danno valore aggiunto al Made in Italy

Redazione ANSA ROMA

 - Registrare i temi della sostenibilità in blockchain e quindi andare a raccontare effettivamente quanta energia e quanta acqua vengono consumate all'interno nell'intero processo produttivo della filiera, ma anche scoprire che tipo di percorso ha fatto la bottiglia per arrivare al consumatore e quindi la sua impronta di carbonio. E' a la prossima sfida che si è posta Campus Peroni, come fa sapere all'ANSA il direttore delle Relazioni Esterne di Birra Peroni, Federico Sannella, al termine dei lavori.

"L''intento di lavorare tutti insieme per uno stesso obiettivo è stato raggiunto - precisa Sannella - abbiamo individuato delle progettualità come la tracciabilità in blockchain, ma anche ragionando su nuovi orizzonti che daranno un vero e nuovo valore aggiunto al nostro Made in Italy".

Secondo il direttore, "Campus Peroni, che vuole essere un luogo di apertura inclusivo e di ragionamento sulle prospettive future, ha avuto lo stimolo giusto proprio oggi per iniziare anche a guardare quella componente della filiera della catena del valore che non è più solo agricola, ma che riguarda anche la logistica e la distribuzione". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie