City Climb, a NY l'arrampicata in esterna più alta al mondo

Sospesi nel vuoto a quasi 400 m d'altezza oltre vetta The Edge

Redazione ANSA NEW YORK

(ANSA) - NEW YORK, 27 OTT - New York ha una nuova attrazione mozzafiato. Si tratta di 'City Climb', l'arrampicata in esterna più alta al mondo. Un'esperienza a quasi 400 metri d'altezza lungo l'edificio 30 Hudson Yards dove si trova The Edge, l'osservatorio più alto dell'emisfero occidentale. L'arrampicata va oltre la vetta di The Edge per raggiungere un punto chiamato Apex da dove gli arrampicatori si sporgeranno nel vuoto con apposite imbracature. City Climb sarà inaugurata il prossimo 8 novembre, il giorno in cui negli Stati Uniti cadranno tutte le restrizioni di viaggio in vigore dal marzo del 2020 a causa della pandemia.
    "Questa è un'avventura mai vista in città - ha detto Jeff T.
    Blau di Related Companies, il gruppo immobiliare che ha realizzato Hudson Yards - e non vediamo l'ora di presentare al mondo un'esperienza unica".
    "I dettagli architettonici degli edifici della città di New York - continua Michael Gilbane, vice presidente di Related Companies - rendeno il nostro skyline uno dei più riconoscibili al mondo ma finora le diverse vedute da queste chiavi di volta iconiche erano un appannaggio solo dei supereroi. Siamo orgogliosi di aver ideato questa meraviglia d'intrattenimento per offrire al mondo una prospettiva senza eguali della città". (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie