Percorso:ANSA > Nuova Europa > Slovacchia > Polemiche sullo Sputnik, lascia ministro Salute slovacco

Polemiche sullo Sputnik, lascia ministro Salute slovacco

Bufera in Slovacchia dopo l'ordine: 'Dovevamo aspettare l'Ema'

12 marzo, 15:45
(ANSA) - MOSCA, 12 MAR - Il ministro della Salute della Slovacchia, Marek Krajčí, ha annunciato le sue dimissioni dopo essere stato messo sotto pressione dalla coalizione quadripartita di governo del Paese per aver ordinato il vaccino russo Sputnik V contro il coronavirus. La Slovacchia è stato il secondo Paese Ue dopo l'Ungheria ad acquistare lo Sputnik per uso nazionale, aggirando l'autorizzazione Ema. Il premier Matovic ha scatenato l'ira di due partiti della coalizione quando ha ordinato le forniture del vaccino a fine febbraio senza l'approvazione della coalizione, con i critici che dicono che avrebbe dovuto aspettare l'Ema. Lo riporta il Moscow Times.

(ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati