Percorso:ANSA > Nuova Europa > Economia > Pesticidi: aumentano vendite in Lettonia, Austria e Polonia

Pesticidi: aumentano vendite in Lettonia, Austria e Polonia

In quadro di generale calo a livello Ue in 12 Stati su 18

22 aprile, 17:47
(ANSA) - BELGRADO, APR 22 - Nell'Unione europea il maggiore aumento delle vendite di pesticidi tra il 2011 e il 2019 è stato registrato a Cipro (+ 101%), seguito da Lettonia (+ 54%), Austria (+ 44%) e Polonia (+ 11%). Lo ha informato oggi Eurostat. Dei 18 Stati membri dell'Ue per i quali sono disponibili dati, in dodici è stata osservata una diminuzione delle vendite totali di pesticidi tra il 2011 e il 2019, con la decrescita più elevata registrata in Danimarca (-42%), seguita da Italia, Portogallo, Cechia, Svezia e Romania , che hanno registrato un calo di oltre il 20%, ha aggiunto l'ufficio statistico della Ue. Nel 2019, il volume di pesticidi venduti in Europa ha raggiunto il livello più basso dall'inizio della serie di dati, con poco più di 333.000 tonnellate vendute (-6% rispetto al 2018). (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati