Corteo a Trento per la liberazione degli orsi del Casteller

In piazza centro sociale Bruno, Assemblea antirazzista e Oipa

(ANSA) - TRENTO, 10 APR - Un centinaio di persone hanno manifestato oggi a Trento per chiedere la liberazione degli orsi M49, Jj3 e M57, rinchiusi nel centro faunistico in località Casteller. L'iniziativa è stata organizzata dal centro sociale Bruno e dall'Assemblea antirazzista, con la partecipazione degli attivisti dell'Oipa del Trentino.
    La manifestazione di protesta è iniziata in piazza Fiera, dove i portavoce delle associazioni organizzatrici sono intervenuti per chiedere un nuovo modello di gestione della fauna selvatica in Trentino, per poi attraversare il centro storico del capoluogo in direzione del palazzo della Provincia di Trento, in piazza Dante.
    I manifestanti, arrivati con striscioni e cartelli, all'urlo "orsi liberi subito", si sono rivolti direttamente al presidente della Provincia Maurizio Fugatti, chiedendo, assieme all'immediato rilascio dei plantigradi, di bloccare gli interventi previsti di ampliamento del centro del Casteller e di definire un piano di convivenza con i grandi carnivori. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie