Sicurezza, accordo sindacati-Confcommercio Trentino

Negozi con meno di 15 dipendenti avranno referente territoriale

(ANSA) - TRENTO, 06 MAG - Accordo tra sindacati e Confcommercio Trentino per l'istituzione del responsabile della sicurezza territoriale: tutte le piccole e piccolissime imprese del settore (come negozi e piccoli punti vendita) con meno di 15 dipendenti potranno avvalersi di un referente territoriale. Oggi questa figura in Trentino esiste solo nell'artigianato. Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza è eletto o designato nell'ambito delle rappresentanze sindacali in azienda in tutte le aziende che occupano più di 15 dipendenti. Nelle aziende fino a 15 dipendenti è eletto tra i lavoratori oppure è individuato tra più aziende nell'ambito territoriale o del comparto produttivo. Di fatto nelle aziende con meno di 15 dipendenti non esiste questa figura. L'intesa raggiunta nei giorni scorsi segue l'importante accordo firmato nel dicembre 2018 per il primo contratto integrativo provinciale di settore.
    Adesso l'obiettivo è arrivare ad un analogo accordo anche per il turismo.
    "Con la pandemia il rischio per la loro sicurezza sul lavoro è indubbiamente cresciuto. Da oggi ci sarà uno strumento in più per garantire condizioni migliori e una maggiore tutela della salute, ma anche per accrescere tra gli addetti la consapevolezza dell'importante dei temi legati alla salute e alla prevenzione anche sui luoghi di lavoro. Siamo molto soddisfatti", commentano in una nota i tre segretari generali di Filcams, Fisascat e Uiltucs, Paola Bassetti, Lamberto Avanzo e Walter Largher.
    "Abbiamo dato completezza a quanto previsto nella fase di trattativa e nella sottoscrizione del contratto collettivo nazionale, tra i cui firmatari c'è Confcommercio. Si tratta della dimostrazione della sempre maggiore sensibilità della parte rappresentata alla tutela della salute e della sicurezza dei nostri collaboratori sui luoghi di lavoro: riteniamo sia corretto e giusto agire in questa direzione", aggiungono il vicepresidente Marco Fontanari e Giannina Montaruli, responsabile delle relazioni sindacali. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere

        Qualità Alto Adige




        Modifica consenso Cookie